Avvio di un Progetto PRIN di Interesse per CLARIN-IT

L’Istituto di Linguistica Computazionale «A. Zampolli» Consiglio Nazionale delle Ricerche (ILC-CNR) annuncia l’inizio del progetto “Lingue e Culture dell'Italia Antica: Linguistica Storica e Modelli Digitali”, coordinato dalla Prof.ssa Anna Marinetti del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Venezia in collaborazione con la Prof.ssa Francesca Murano del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell'Università di Firenze. Le attività dell'ILC-CNR saranno coordinate dalla Dott.ssa Valeria Quochi, responsabile delle attività di coinvolgimento degli utenti di CLARIN-IT.
Il progetto - che è tra i vincitori del Bando PRIN 2017 (rivolto al finanziamento di Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale) - toccherà aspetti di modellazione e sviluppo di strumenti per la creazione e fruizione di risorse linguistiche per l’epigrafia digitale di lingue di frammentaria attestazione. Tali attività rientrano nell’ambito dello sviluppo e della diffusione delle tecnologie digitali Web a supporto degli storici della lingua, un ambito che rappresenta una delle tematiche di ricerca su cui punta l'ILC-CNR. Il progetto s'inquadra anche tra le attività di interesse per la comunità italiana di CLARIN, che in particolare mira a promuovere la diffusione dei metodi e delle tecniche digitali presso la comunità degli studiosi delle Scienze Umane.