Una Borsa di Mobilità CLARIN a una Ricercatrice Italiana

Dal 4 al 7 dicembre 2017 Silvia Calamai (ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Scienze Umane e Comunicazione Interculturale dell'Università di Siena) ha usufruito di una Borsa di Mobilità CLARIN per visitare il Centro di CLARIN-D costituito dall'Archivio Bavarese per Segnali Vocali (BAS) del Dipartimento II della Facoltà 13 dell'Università Ludwig Maximilians di Monaco.
La breve visita finanziata è avvenuta nell'ambito di CLARIN-IT (coordinato a livello nazionale da Monica Monachini).
Lo scopo era quello di acquisire una comprensione più profonda degli strumenti vocali di CLARIN-D e una migliore conoscenza operativa su come gestire i dati degli archivi orali rispetto agli standard BAS, anche per consigliare e aiutare i membri di CLARIN-IT su tali questioni (con particolare attenzione ai membri dell'Associazione Italiana di Storia Orale).